www.telecomitalia.it  
text size A A A
       
Home Page
Composizione
Chi siamo
L’Organo di vigilanza, composto da cinque membri (Prof. Antonio Sassano Presidente, Prof. Marco Lamandini, Prof. Michele Polo, Dott. Giovanni Amendola, Dott. Fabio Di Marco) è un organo indipendente che ha il compito di vigilare sulla corretta esecuzione degli Impegni presentati da Telecom Italia. I componenti sono nominati dal Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia. Tre dei cinque membri, tra cui il Presidente, sono designati dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.
Approfondisci

Modulo segnalazioni
Modulo segnalazioni
Attraverso un apposito modulo è possibile inviare all’Organo di vigilanza segnalazioni su anomalie o inadeguatezze, nell’operato di Telecom Italia, nell’attuazione degli Impegni.


Gli Impegni di Telecom Italia sono attinenti al rapporto che Telecom intrattiene con gli altri Operatori di telecomunicazioni.
L’Organo di vigilanza pertanto non tratta i reclami presentati dai clienti Consumer o Business, che dovranno rivolgersi esclusivamente ai consueti servizi di assistenza di Telecom Italia, quali il 187 o il 191.

Approfondisci

Relazione Annuale
Relazione Annuale 2017
L’Organo di vigilanza ha approvato la Relazione Annuale 2017, contenente l’attività e i risultati del 2016.
Approfondisci
 
Chi siamo
Gli impegni di Telecom Italia
Gli Impegni di Telecom Italia, relativi ai servizi di accesso per i quali Telecom Italia è notificata come detentrice di Significativo Potere di Mercato, sono stati approvati dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni con la Delibera n. 718/08/CONS, e sono entrati in vigore a partire dal 1° gennaio 2009. Con la Delibera n. 451/16/CONS, l’Autorità ha provveduto a modificare il Gruppo di Impegni n. 7 relativo all’Organo di vigilanza.
Approfondisci

Newsletter bimensile
Newsletter
L’Organo di vigilanza ha pubblicato la newsletter relativa al periodo Ottobre-Dicembre 2016.


Approfondisci

News
Nel corso del Consiglio tenutosi in data 18 maggio 2017, l’Organo di vigilanza ha adottato la Relazione trimestrale relativa al primo trimestre del 2017.
Approfondisci
  PRIVACY NOTE LEGALI WEBSITE INFO