Gruppo TIM  
text size A A A
       
Home Page
 

ORGANO DI VIGILANZA

L'Organo di vigilanza è stato istituito nell'ambito della proposta di Impegni presentata da TIM. Si è insediato giovedì 9 aprile 2009.
Si tratta di un organo indipendente che ha il compito di vigilare sulla corretta esecuzione degli Impegni presentati da TIM e approvati dall'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. L'Organo di vigilanza, di propria iniziativa o su segnalazione di terzi, procede alla verifica di eventuali violazioni, comunicandole all'Autorità con le modalità ed i tempi previsti dal proprio Regolamento.

Con l'insediamento dell'Organo di vigilanza si dà attuazione alla nuova governance sugli impegni, uno degli aspetti più importanti dell'intesa raggiunta tra TIM e l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni per garantire una sempre maggiore trasparenza nell'accesso alle infrastrutture di rete da parte di tutti gli operatori.

L'Organo si riunisce almeno una volta al mese e acquisisce le informazioni e i dati necessari allo svolgimento delle proprie funzioni presso tutti gli uffici di Telecom Italia. Ogni tre mesi l'Organo invia all'Agcom e a TIM una relazione sulla propria attività contenente anche le eventuali anomalie riscontrate. Entro il mese di marzo di ogni anno l’Organo pubblica la relazione annuale sulle attività svolte e i risultati conseguiti.
L'Organo di vigilanza è supportato nella sua attività da un Direttore, da un Ufficio di vigilanza e dispone di un budget annuale autonomo.

Privacy Note Legali Mappa del sito Web site info